Italia, Sardegna

Cala Goloritzè, Golfo di Orosei

Cosa dire?

Non devo esagerare, però per chi legge e non è mai stato qui, sappia che ritengo questo giro uno dei più belli che abbia mai fatto.

Il perché è semplice. Non è una banale gita al mare !! è un’esperienza di vita !

Si deve raggiungere la cittadina di Baunei e poi prendere la strada che porta all’Altopiano del Golgo. La strada ss 125 che porta a Baunei è meravigliosa. Noi l’abbiamo chiamata il PARADISO TERRESTRE..

..perché attraversata da animali in libertà: capre, pecore, e maiali cinghialati e se andate in estate non è raro vederli sdraiati sotto un sughero con i piccolini accanto!

Quindi andate piano.

Ci sono mucche al pascolo in prati rigogliosi e verdi attraversati da ruscelli cristallini che sembrano disegnati. 

Arrivati nei pressi dell’orrido, profondo circa  275  metri, il più profondo d’europa (dateci un occhio e fate attenzione), vicino alla casetta bar del parco si può lasciare la macchina e caricarsi addosso gli zaini pieni di tutto il necessario per la giornata di mare (unica nota dolente!)


L’Altopiano del Golgo è un paradiso incontaminato di macchia mediterranea, colmo di fiori profumati che danno all’aria un odore particolarmente gradevole.

Si inizia la discesa percorrendo un sentiero di pietre scistose in mezzo ad una natura che lascia senza fiato.
Querce secolari, sugheri, ginepri enormi, oleandri  vi faranno compagnia sovrastati da rocce e per un attimo, se non pensate alla vostra meta, vi sembrerà di essere tra le montagne incontaminate del Trentino.

Fino a che, ad un certo punto non inizierete a vedere i colori cristallini del mare e la cima della famosa guglia , meta ambita degli appassionati di free climbing di tutto il mondo!! E non esagero!

La guglia è meravigliosa, sembra che nasca dal mare e che si innalzi su in cielo come un razzo verso la luna!

Dopodiché, mancano ancora solo cinque minuti di camminata per raggiungere la terrazza naturale sopra la spiaggia e una volta lì vi passerà in un attimo la stanchezza!

E guardate che colori del mare!!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.