Isola di Sant'Antioco, Italia, Sardegna

Spiaggia Coa Quaddus, Isola di Sant’Antioco

Per andare nella spiaggia di Coaquaddus (coda cavallo) a sud dell’Isola di Sant’Antioco, Sardegna, di solito riusciamo a parcheggiare a lato della strada, c’è un piccolo sentiero da percorrere a piedi, e poi in acqua!  Se volete c’è comunque anche un parcheggio.
Noi ci siamo emozionati molto a guardarla dall’alto la prima volta, il mare è stupendo ed intorno non ci sono costruzioni. MERAVIGLIOSA!Eccola come ci è apparsa quel giorno:

E’ una spiaggia abbastanza grande, di sabbia fina, chiara, il paesaggio è caraibico sia per l’acqua cristallina che per la vegetazione circostante (comunque non si fa fatica ad immaginarla anche con le palme da cocco!).

Il fondale degrada dolcemente e questo rende Coaquaddus adatta ai bimbi.

La striscia scura che si vede in acqua è formata dalle alghe (posidonia) che non danno alcun fastidio a nostro parere. 
Inoltre, queste alghe sono fondamentali per la vita del mare e molto importanti per la protezione delle spiagge dall’erosione e sono un ottimo bioindicatore della qualità dell’acqua del mare.

Quindi non lasciatevi infastidire da quello che è un utilissimo dono della natura, fate un saltino, superate la posidonia, et voilà, mar dei caraibi! 

E poi, il contrasto con il nero delle alghe rende l’acqua del mare ancora più straordinaria!

La spiaggia di Coaquaddus l’abbiamo frequentata in settembre, ed era super tranquilla, proprio come potete vederla nella foto qui sopra; ci è stato detto però che in alta stagione, invece, la potete trovare spesso abbastanza affollata.

Ma comunque sia, ne sarà valsa la pena. Non credete?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.