Zanzibar

L’isola di Zanzibar: pronti a sognare con noi?

Se la vostra risposta è stata sì alla nostra domandina su Zanzibar, allora ecco qui: ricordate forse una famosa vecchia pubblicità di un noto strumento da usare per scaldare rapidamente piccole stanze, come  il bagno ad es?

Ebbene, in quella pubblicità si vedeva la protagonista che, grazie all’accensione del suddetto strumento, viveva la trasformazione istantanea del proprio bagno in una spiaggia bianca meravigliosa, con altissime palme accarezzate dalla brezza, quindi si lasciava cadere all’indietro, vestita com’era, in un mare azzurro straordinario. Ecco.

E c’è molto più di questo.

zanzibar

Cosa troverete su Zanzibar in questo sito?

Vi accompagneremo nella meravigliosa isola e nelle sue spiagge più belle:

Kiwengwa,

Paradise Beach,

Nungwi,

l’Isola che non c’è (la lingua di sabbia nelle acque al largo della capitale Stone Town),

l’atollo di Mnemba.

Sentiremo sotto i piedi la tiepida sabbia bianca, fine come borotalco,

osserveremo i Masai, i loro costumi ed il loro vivere in bilico tra modernità e tradizione,

ci faremo accompagnare dai Beach Boys nelle nostre escursioni.

Troverete racconti, descrizioni e foto.

zanzibar

In più, potete leggere anche i racconti relativi a Zanzibar che abbiamo postato sul nostro blog:  spiaggepiubelle.wordpress.com

Ve ne lascio giusto uno, il più importante per me, così, per darvi un’idea. Eccolo:

Cosa ho imparato a Zanzibar

A Zanzibar ho imparato che

avere fretta è inutile

si può parlare senza dire una parola

il sorriso dei bimbi è luce

può non mancarti niente anche se non hai nulla

si sta bene in due ma a volte le escursioni in gruppo sono più divertenti

il cielo è più vicino di quello che pensiamo

bastano piccoli gesti per dare un grande aiuto

esiste la confusione lenta

si può essere felici anche senza avere l’acqua corrente in casa

mi piace sdraiarmi sulla sabbia senza telo

il sapore vero della frutta è un altro

la gratitudine negli occhi del prossimo ti riempie il cuore

sarebbe bello se un giorno potessi tornare a Zanzibar..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.